.
Annunci online

 
Idee per il programma dell'Ulivo
 



APPUNTAMENTI

 


 


 

Ho 29 anni, vivo a Milano e sono laureato in Scienze Politiche. Il 29 maggio 2006 sono stato eletto, con 1480 preferenze, consigliere comunale della mia città per l'Ulivo.

Per contattarmi:
e-mail: scrivi@piermaran.it
msn: piersound@hotmail.com

Facebook: Pierfrancesco Maran

LA FRASE

 

 

 

 

We forward in this generation
Bob Marley, Redemption Song


 
 

Questo blog è un luogo di libero confronto e scambio di idee. Sono ben accetti nei commenti i contributi di tutti. I commenti anonimi, diffamatori verranno tuttavia rimossi. Inoltre un conto è il dibattito, un conto la polemica sterile e, siccome la possibilità di parlare con me anche dal vivo è piuttosto accessibile, non ho voglia di sterili polemiche qui e nel caso le bloccherò.


25 gennaio 2005

Se la sinistra fosse furba..

Direbbe che il digitale terrestre, avendo meno canali del satellitare, è una scelta disastrosa per lo sviluppo del sistema televisivo italiano ed europeo e si impegnerebbe, una volta al Governo, a favorire il satellitare oltre al normale servizio televisivo.
E chi vuole capire capisca.




permalink | inviato da il 25/1/2005 alle 12:42 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


10 ottobre 2004

Liberarsi dai 50enni: precisazioni

Alcune precisazioni su quanto scritto la settimana scorsa.
Liberarsi dai 50enni non vuol dire nè liberarsi da tutti i 50enni, nè dare tutto il potere ai 30enni. Vuole semplicemente superare alcuni atteggiamenti politici, il provincialismo, la scarsa attenzione ai diritti civili, quel senso di altezzosa superiorità, tipici della tradizione recente del PCI.
Questo modo di pensare è, a mio giudizio, incarnato al meglio in politica da una fascia di dirigenti 50enne che sta al potere da ormai 20 anni.
Ciò non toglie che ci siano ottimi dirigenti 50enni che andrebbero valorizzati anche in futuro e che molti 30enni, specie nei partiti, soffrono di questi difetti esattamente come i loro colleghi più anziani.

ps martedì sono a Roma al convegno suelle elezioni americane organizzato da Giuliano Amato.




permalink | inviato da il 10/10/2004 alle 15:17 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa


4 ottobre 2004

Lotta al fondamentalismo islamico

Proponiamo subito anche in Italia i matrimoni per le coppie gay; altro che bombe, diritti!

Zap rules




permalink | inviato da il 4/10/2004 alle 0:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa


1 ottobre 2004

Tesi congressuali: Liberarsi dai 50enni!

Non voglio ancora entrare nel merito della piattaforma congressuale presentata da Piero Fassino, voglio però fare una riflessione su una frase presente, a mio giudizio molto significativa.
L'identità di una forza politica è prima di tutto la funzione nazionale che assolve.
Questa frase, secondo me, rappresenta con tutta la chiarezza possibile i fallimenti che caratterizzano la storia recente della sinistra italiana. Quel non sapere andare oltre un generico internazionalismo, rimanendo sempre invischiati nelle polemiche nazionali. Quel non capire cosa significa essere europei per le nuove generazioni.
La globalizzazione, 3 anni di guerra mondiale al terrorismo, non ci hanno ancora insegnato che bisogna saper guardare con coraggio fuori dai nostri confini statuali, con la convinzione che la risoluzione dei problemi non nasce in Italia, ma da un'Europa forte, da un ONU riformato che possa dare seguito alle belle parole dette recentemente da
Kofi Annan. Noi invece rimaniamo imbrigliati nella necessità di costruire il partito coi cattolici (quando Zapatero sta approvando un pacchetto di riforme che Rutelli andrebbe in ginocchio a chiedere scusa al Santo Padre), una soluzione nazionale che non ha grandi precedenti in Europa, mentre nel Polo c'è quel classico fermento che viene dopo una sconfitta, che ti porta a metterti in discussione, da qui il più moderno progetto di partito popolare europeo sezione italiana. Non dimentichiamo che gli europarlamentari di Uniti nell'Ulivo si trovano in 3 gruppi diversi al Parlamento.
L'unica ricetta possibile è quindi di eliminare politicamente quanto prima la generazione dei 50enni, quella che ha conosciuto gli ultimi decenni del PCI, quella della timida svolta della Bolognina, quella travolta da Berlusconi nel 1994 e nel 2001, quella, naturalmente, che ha saputo governare, a sprazzi anche molto bene, per 5 anni.




permalink | inviato da il 1/10/2004 alle 10:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa


17 settembre 2004

Idee per il programma dell'Ulivo: la bellezza

“Uno sale qua sopra e potrebbe anche pensare che la natura vince sempre, che è più forte anche dell’uomo, e invece non è così. In fondo tutte le cose, anche le peggiori, una volta fatte si trovano una logica, una giustificazione per il solo fatto di esistere. Fanno ‘ste case schifose, con le finestre in alluminio, i muri di mattoni vivi, mi stai seguendo?”
”Ti sto seguendo”
”I balconcini … la gente ci va ad abitare e ci mette le tendine, i gerani, la televisione e dopo un po’ tutto fa parte del paesaggio: c’è, esiste. Nessuno si ricorda più di com’era prima. Non ci vuole niente a distruggere la bellezza.”
”Beh, ho capito, ma allora?”
”E allora … allora invece della lotta politica, la coscienza di classe, tutte le manifestazioni, bisognerebbe ricordare alla gente cos’è la bellezza, aiutarla a riconoscerla, a difenderla.”
”La bellezza..”
”La bellezza, è importante la bellezza, da quella scende tutto il resto”

 

Da “I Cento Passi”




permalink | inviato da il 17/9/2004 alle 0:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

sfoglia     ottobre       
 

 rubriche

Diario
Idee per il programma dell'Ulivo
AscoltaMI

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

02PD
Il mio sito
PD Lombardia
Barack Obama

Pinkmoon
Titollo
Emmo
Ale Russo
Zoro
Luigi Vimercati
Ivan Scalfarotto
Soluzione Salinas
Senza Limiti
Sergio Ragone
Diego
Francesco LaForgia
Libertada
Suibhne
La Vitto

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom