Blog: http://pier.ilcannocchiale.it

Il blog è morto



Diciamo la verità, il blog è morto. Non il mio, non solo. I blog hanno rappresentato una svolta importante tra fine anni '90 e metà del decennio successivo, alcuni, come quello di Grillo, influenzando pure fortemente l'opinione pubblica.
Ma non stanno reggendo all'impatto dei social networks, al punto che Obama non ha avuto nemmeno il bisogno di averne uno.
La comunicazione si fa più immediata e a volte appare lungo già leggere lo status di facebook, i messaggi di twitter.
Quindi io qui continuerò a scrivere, ma più perchè ci sono affezionato che perchè creda realmente che sia il modo ancora efficace per comunicare con gli altri... e il numero di visite, come diceva il comico, mi cosa.

Pubblicato il 6/11/2008 alle 18.44 nella rubrica Diario.

Il Cannocchiale, il mondo visto dal web